I nostri Progetti

PROGETTO “ARTI MARZIALI”

Un progetto di interconnessione con le Associazioni Sportive Dilettantistiche attraverso cui intendiamo favorire le piccole realtà con finalità sportive senza scopo di lucro di ragazzi che si impegnano nelle arti marziali, nelle discipline di combattimento e autodifesa ed in attività di pugilato e karate, offrendo loro visite gratuite ed incontri medici a cadenza regolare.

PROGETTO “PARLIAMONE INSIEME”

Un progetto di ascolto e supporto psicologico attraverso una linea telefonica dedicata, rivolta a persone che soffrono di disagio psichico e per i loro familiari. Un’accoglienza telefonica ad estensione nazionale alla quale rispondono professionisti, psicoterapeuti ed esperti di disturbi alimentari, disagi infantili, bullismo e violenza di genere.

PROGETTO “IN VACANZA SENZA DISAGI”

Un progetto dedicato a bambini, ragazzi e persone disabili (ed ai loro familiari) che cercano un posto dove potersi sentire in vacanza senza barriere, disagi o difficoltà. Una cordata con altre Associazioni per raccogliere soldi al fine di sostenere il soggiorno estivo di disabili e delle loro famiglie (tutto incluso: pernottamento, vitto, ingresso stabilimento ecc…).

La raccolta fondi permetterà di finanziare pacchetti di ospitalità totalmente gratuiti presso il Centro Ferie Salvatore del Circeo che ha aderito con entusiasmo all’iniziativa. Una grande struttura composta da 50 camere ed ampi spazi esterni, terrazzi, sale da pranzo, servizio alberghiero ed aree esterne per attività sportive e lucrative senza barriere, “a misura” degli ospiti che ogni anno decidono di passare del tempo in serenità. Un’accoglienza organizzativa sotto ogni punto di vista: giornate al mare in massima indipendenza ed accessibilità per tutte le disabilità motorie, garantite attraverso l’accesso alla spiaggia ed allo stabilimento privato dotato di ogni comodità. Corsi di cucina, gite, divertimento ed eventi sportivi.

I destinatari cui viene dedicata questa causa, soggiorneranno presso la Struttura in totale serenità e riceveranno un trattamento equivalente agli altri vacanzieri che avranno prenotato in autonomia e con altre formule.