Stazi

Dott. Alessandro Stazi
Specializzato in Colonproctologia.

Casa di Cura Privata Madonna delle Grazie

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

Il Dottor ALESSANDRO STAZI é nato a Civitavecchia l’ 8 Giugno 1968; é cittadino italiano e risiede a Pomezia ( Roma) in pzz.a Aldo Moro 2/A 00040 Pomezia (RM)

-Ha conseguito la Maturità Odontotecnica nell’anno scolastico 1988-1989 voto 43/ 60.

-Laurea in Medicina e Chirurgia in data 15 Aprile1996 con voto 109/ 110 , discutendo la tesi sperimentale “ I TUMORI DEL CANALE ANALE” ( Relatore Prof.ssa Marileda Indinnimeo)

– Vincitore per l’anno 1995 della borsa di studio a carattere nazionale relativo alla prestazione d’opera di raccolta ed elaborazione dei dati clinici inerenti il protocollo CNR di chemio-immunoterapia nel carcinoma colo-rettale del Dipartimento di Farmacologia Preclinica e Clinica “ Mario Aiazzi Mancini “ Università degli Studi di Firenze.

– Abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo nella seconda 1995- 1996

– (Ha frequentato il Reparto e la sala operatoria della Cattedra di I Clinica Chirurgica Generale e Terapia Chirurgica diretta dal Prof. G. Fegiz dal 1993 al 1997 come studente interno , partecipando alle attività cliniche chirurgiche e di ricerca.

– Ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Chirurgia Toracica in data 5/11/2001 Con votazione 70/70 e lode, discutendo la tesi sperimentale con titolo “ Metastasi polmonari da Carcinoma del colon-retto: terapia e fattori prognostici” ( relatore prof.ssaMarileda Indinnimeo)

– Ha partecipato a Congressi, presentando comunicazioni.

-Ha frequentato il reparto di chirurgia toracica presso il centro trapianti polmonari ( prof. Furio Coloni) per un periodo di 6 mesi partecipando all’attività di reparto e alle sedute operatorie.

-Ha frequentato per un periodo di sei mesi in qualità di assistente in formazione (specializzando) presso l’azienda ospedaliera S.Camillo-Forlanini reparto di chirurgia Toracica (Prof. Massimo Martelli) partecipando all’attività di reparto e alle sedute operatorie in qualità di aiuto ed assistente.

-Ha partecipato 1999 al 2000 il centro per i pazienti ileo-colostomizzati e le patologie colo-retto-anali Resp. Prof.ssa Marileda Indinnimeo, eseguendo routinariamente , endoscopie, manometrie, visite specialistiche per pz. Incontinenti e follow-up dei pz. affetti da Cacolorettale.

– ha frequentato nella anno 1999-2000 il centro proctologico di Ivrea medico frequenatatore

-Ha partecipato nell’ anno 2002-2003 il S.Mark Hospital di london seguendo pratiche proctologiche di formazione

– Ha partecipato in qualità di organizzatore e relatore del “Corso di aggiornamento di tecnica chirurgica e riabilitativa delle stomie intestinali” svoltosi a Civitavecchia il 26/10/00 .

– E’ stato coautore dell’opuscolo divulgativo realizzato per il Centro per pazienti ileo-colostomizzati e le patologie colo-retto-anali. ( titolo: Guida pratica per il pz. ileo-colostomizzato)

– Ha partecipato in qualità di relatore al IV congresso Nazionale SICOP 26-28 settembre 2002 (neuromodulazione scrale neel’incontineza fecale e urinaria)- Ha partecipato in qualita di relatore XII incontro di chirurgia Fondazione Dragan Roma 25 Ottobre 2002 ( Tema: Tecnologie avanzate in chirurgia “neuromodulazione sacrale” )

– Ha partecipato in qualita’ di relatore al congresso SICOP 2003 come relatore sulle disfunzioni del pavimento pelvico eruolo della neuromodulazione sacrale

– Ha partecipato in qualità di relatore al corso di aggiornamento professionale dell’Ordine dei medici provinciale di Roma sul tema cosa c’è di nuovo nella Stipsi Maggio 2005

– Ha conseguito nell’ anno accademico 98/99 il titolo di studio di formazione in colon proctologia presso asl 09 Ospedale di Ivrea

– Ha conseguito nell’anno accademico 2003/2004 del master II livello europeo in coloproctologia Universita degli studi di Roma “La Sapienza” Direttore Prof. Filippini con tesi “ Trattamento chirurgico delle fistole anali”

– Partecipa regolarmente all’attivita del gruppo gins( gruppo italiano neuromodulazione sacrale) impiantando regolarmente pazienti partecipando all’attività di ricerca e collaborazione scientifica dal Gennaio 2000

-Ha partecipato in qualita’ di Tuttor in numerosi istituti italiani per la formazione nella tecnica di Longo ( consulente ethicon endo surgery) 2009-2010- Cosulente formatore tecnica starr con covidien italia 2011

– E’ insegnante nei corsi di formazione vaaft presso il centro storz Santa margherita ligure asl chiavarese con l’ ideatore della tecnica dott Piercarlo Meinero

– Attualmente Direttore istituto superiore studi colonproctologia che esegue circa 7 corsi anno nazionali ed internazionali

– Ha svolto la sua attività clinica in qualita’ di Aiuto presso la Divisione di Chirurgia come responsabile del centro di colonproctologia e COORDINATORE UCP del Policlinico Città di Pomezia “S’Anna”.

Dal 2001 settembre 2011 con attivita libero professionale esegue circa 250 interventi proctologici annui e circa 100 interventi di chirrugia di urgenza e chirurgia generale

Svolge la sua attività di ricerca precipuamente su:

– Fisiologia anorettale,in particolare riguardo alla manometria anorettale,allo studio elettrofisiologico anorettale,e l’ecografia endoanale transrettale nelle patologie funzionali, neoplastiche benigne e maligne anorettali.

– Incontinenza fecale e stipsi, in particolare riguardo alla fisiopatologia, alla diagnosi ed al trattamento chirurgico con modalità tradizionali ed innovative (sfinteroplastica,graciloplastica neuromodulazione sacrale).

– Cancro colorettale, con particolare riguardo alla modalità di diffusione del tumore ed alla prognosi, alla terapie integrate (chirurgia,radiochemioterapia,radioterapiaintraoperatoria),agli aspetti di biologia molecolare.- Cancro dell’ano,in particolare per quanto concerne la stadiazione del tumore e l’integrazione terapeutica (radiochemioterapia).

– Rettocele,in particolare riguardo alle problematiche fisiopatologiche,le modalità di presentazione e le opzioni terapeutiche.

– Fistole perianali,in particolare sugli aspetti diagnostici per operatori e sulle modalità di trattamento chirurgico.

– Fistole sacro coccigee con particolare aspetto alle ricostruzioni plastiche.